Benvenuti sul blog di Agribernardo Luigi Piante Grasse

Come curare le piante grasse, i nomi e la provenienza, e molte altre notizie e curiosità sul mondo dei cactus e delle succulente. Segui gli esperti dell'azienda Agribernardo Luigi per vivere al meglio la tua esperienza con le piante grasse. collezionista o principiante tu sia, buona permanenza sul nostro blog!!!

La succulenta più grande: il baobab

Grandi, piccole, con le spine o con foglia piatta, larghe e basse o longilinee… le piante grasse presentano una varietà infinita di forme e dimensioni, ed una sola caratteristica comune a tutte: il fatto di essere piante succulente, costituite cioè di un tessuto molle e “spugnoso” in grado di accumulare acqua, come riserva per i periodi di siccità estrema. Fu Linneo, botanico svedese vissuto nel 1700 a studiarle e classificarle, attribuendo loro un nome in latino, che all’epoca era la lingua più diffusa nelle varie parti del mondo occidentale. La pianta succulenta più grande di tutte, ed è anche uno degli alberi più imponenti del pianeta (35 metri di altezza e 10 metri di diametro), è la Adansonia Digitata, meglio nota con il nome di Baobab, diffusa in gran parte dell’Africa dove è considerata una pianta sacra, utilizzata anche come cibo. La polpa del fusto ricco di acqua e di vitamine C, B e PP è impiegata nella medicina tradizionale per combattere la febbre.